Vita su Venere? Shostak ne parla

0
Introduzione Potrebbe essere chimica atmosferica. O inquinamento da vulcani invisibili. Ma c'è una possibilità - una possibilità non...

I quattro mondi più promettenti per la vita aliena nel sistema solare

0
Introduzione La biosfera della Terra contiene tutti gli ingredienti noti necessari alla vita così come la conosciamo. In...

Dieci milioni di sistemi stellari e nessun segnale radio!

Introduzione Un radiotelescopio nell'entroterra dell'Australia occidentale ha completato la ricerca più profonda e più ampia a bassa frequenza...

Migliorati i limiti della presenza di vita intelligente nella Via Lattea

Introduzione Una svolta analitica potrebbe migliorare significativamente le nostre possibilità di trovare vita extraterrestre nella nostra galassia è...

Il programma americano sugli UFO è ancora attivo?

Il New York Times ha riportato che un progetto del Pentagono - presumibilmente annullato - per indagare su strani fenomeni aerei, è in realtà ancora attivo

Ricerca di tecnosginature: ora sappiamo dove guardare!

Gli scienziati della CfA collaborano a un nuovo studio per cercare nell'universo segni di civiltà tecnologiche: "Ora sappiamo dove garduare"

Civiltà aliene? Shostak del SETI non crede siano così poche

Seth Shostak del SETI si pronuncia sulla recente ricerca dell'Università di Nottingham in merito al numero di civiltà aliene che potrebbero esistere nella nostra galassia
cielo-mese-novembre-universe-journal

La ricerca getta nuova luce sulla vita intelligente esistente in tutta la Galassia

I ricercatori dell'University of Nottingham, grazie ad un nuovo approccio, hanno ottenuto una nuova stima sulle possili civiltà extraterestri esistenti nella Via Lattea

La Marina americana rilascia i video sugli UFO

Il famoso astronomo Seth Shostak del SETI espone il suo pensiero in merito alla nota vicenda dei video sugli UFO registrati dalla Marina militare americana.

NRAO e SETI collaboreranno nella ricerca di vita extraterrestre

Sfruttando le nuove tecnologie, il SETI e l'NRAO danno vita a una collaborazione per riuscire a rilevare le tecnosignature e le biosignature di vite aliene.

In Evidenza

Misurare l’onda

0
Introduzione La tecnologia dell'accelerazione al plasma promette di fornire una nuova generazione di acceleratori di particelle potenti e...

Materia oscura mancante: nuovo indizio trovato nel mistero galattico

0
Introduzione Una galassia lontana, quasi priva di materia oscura, ha minacciato di distruggere la nostra teoria della formazione...

Terra più veloce e più vicina al buco nero della Via Lattea

0
Introduzione La Terra è appena diventata 7 km/s più veloce e circa 2000 anni luce più vicina al...

Scoperta nuova “galassia fossile” sepolta nelle profondità della Via Lattea

0
Introduzione Gli scienziati che lavorano con i dati dell'esperimento di evoluzione galattica dell'osservatorio Apache dell'Apache Point Observatory Galactic...

Al CERN si cercano le particelle supersimmetriche

0
Introduzione Un team di ricercatori dell'Università di Chicago ha recentemente intrapreso la ricerca delle particelle supersimmetriche di lunga...

Ai laboratori del Gran Sasso il tempo torna indietro all’istante del Big Bang

0
C'è una reazione chiave di quel processo fondamentale, chiamato nucleosintesi primordiale, che ha portato alla produzione degli elementi chimici più leggeri nei...

Ideato nuovo dispositivo per svelare i segreti dell’antimateria

0
Una trappola trasportabile Tutti gli articoli La BASE collaboration al CERN ha portato a più...

Annullare i campi magnetici: ora si può!

0
Introduzione Un team di scienziati, tra cui due fisici dell'University of Sussex, ha trovato il modo...

Principio di equivalenza debole violato nelle onde gravitazionali

0
Introduzione I calcoli rivelano che un principio chiave della fisica classica è violato dalle particelle quantistiche che attraversano...

La NASA conferma la presenza di acuqa sulla Luna

0
Introduzione L'Osservatorio Stratosferico della NASA per l'Astronomia Infrarossa (SOFIA) ha confermato, per la prima volta, la presenza di...

Random Post

NASA – 71° International Astronautical Congress

0
L'evento La NASA trasmetterà gli eventi più importanti, incluso un aggiornamento del programma Artemis, del 71 ° Congresso Astronautico Internazionale...

Ricerca di tecnosginature: ora sappiamo dove guardare!

Gli scienziati della CfA collaborano a un nuovo studio per cercare nell'universo segni di civiltà tecnologiche: "Ora sappiamo dove garduare"
poli-sole-esa-nasa

ESA – Solar Orbiter: tutti gli aggiornamenti della missione.

0
Il Solar Orbiter sta per essere lanciato verso il Sole per scattare le prime foto dei suoi poli.

New Arecibo message, c’era qualcuno lì fuori? E ora?

Con quel messaggio si cercò un modo per stimolare la massa verso l'astronomia con un chiaro intento sotteso: c'è qualcuno lì fuori?

Nuova teoria sulla coscienza

0
Introduzione L'energia elettromagnetica nel cervello permette alla materia cerebrale di creare la nostra coscienza e la nostra capacità...
starlink-elon-musk-portera-internet-mondo-12000-satelliti-speciale-v10-44017

STARLINK – DA SLC-40, lanciati altri 60 satelliti

0
SpaceX alle 9:56 EST (15:56 UTC) ha lanciato Falcon 9 con 60 satelliti Starlink da Space Launch Complex 40 (SLC-40)
asteroidi-troiani-giove-fossili

NASA – Lucy per studiare i resti di un pianeta distrutto

0
Tramite il suo profilo Twitter ufficiale, la NASA ha diffuso il trailer di presentazione della nuova missione progettata dall'agenzia americana

Dal BESIII nuove e più precise misurazioni nei decadimenti dei mesoni D neutri.

0
La collaborazione BESIII ha riportato le misurazioni più precise ottenute sino ad oggi dei relativi parametri di fase forte nei decadimenti dei mesoni D neutri.

Disco protoplanetario lacerato dalle sue stelle

0
Un'equipe di astronomi ha identificato la prima prova diretta che gruppi di stelle possono lacerare il disco di formazione planetaria, lasciandolo deformato...

I fisici quantistici svelano il mistero dei “metalli strani”, un nuovo stato della materia

0
Strani metalli hanno connessioni sorprendenti con superconduttori ad alta temperatura e buchi neri. Il lavoro presenta collegamenti con l'astrofisica.