All Last News

La cometa Atlas sta per mostrare tutto il suo fascino

0
I modelli attuali prevedono che ATLAS potrebbe essere più luminosa e facile da individuare, anche per i neofiti astronomi che osserveranno dalle città.

Quale souvenir di Marte porteresti sulla Terra?

0
L'ESA chiede collaborazione alla NASA, ma non solo, per capire quali campioni dovranno essere raccolti dal suolo per sapere se su Marte ci sia mai stata vita.

Hubble trova le prove dell’anello mancante nella formazione dei buchi neri

0
Gli astronomi hanno trovato un buco nero appartenente ad una categoria piuttosto difficile da rilevare nota come "buchi neri di massa intermedia".

Gli scienziati cercano l’origine della massa protonica

0
Solo l'1% della massa del protone proviene dal campo di Higgs. Gli scienziati di ALICE esaminano un processo che potrebbe aiutare a spiegare il resto.

Ricercatori realizzano un esperimeno in cui i bosoni si comportano come fermioni

0
Ricercatori della Penn State University dimostrano sperimentalmente che quando i bosoni si espandono in una dimensione possono formare il mare di Fermi.

Ricercatori scoprono come ottenere immagini nitide dei buchi neri

0
Un team di ricercatori ha pubblicato nuovi calcoli che prevedono una sottostruttura sorprendente e complessa all'interno delle immagini del buco nero.

Gli scienziati cercano l’origine della massa protonica

0
Solo l'1% della massa del protone proviene dal campo di Higgs. Gli scienziati di ALICE esaminano un processo che potrebbe aiutare a spiegare il resto.

Cercare risposte alla teorie delle stringhe osservando gli x-ray

0
La teoria delle stringhe è la proposta più nota per una "teoria del tutto". Gli astronomi ricorrono al Chandra x-ray Observatory per cercare risposte.

Mappare la rete cosmica attraverso una bizzarra associazione

0
Una associazione piuttosto bizzarra da vita ad uno studio che cerca di mappare la materia oscura che tiene insieme l'universo.

Un teorico avrebbe risolto il mistero dell’espansione dell’universo

0
Un ricercatore avrebbe una controversia scientifica sulla velocità di espansione dell'universo suggerendo che non è totalmente omogeneo su larga scala.

Ricercatori trovano il collegamento alla teoria delle stringhe in una classe di numeri complessi

0
Una collaborazione tra un matematico e un fisico ha dimostrato che le forme modulari associate alle curve ellittiche con moltiplicazioni complesse sono espresse in termini di osservabili nella teoria delle superstringhe.

Sviluppato il concept di un nuovo laser per migliorare le future osservazioni

0
I ricercatori della Macquarie University hanno sviluppato un sistema laser che aiuterà i grandi telescopi ottici a raccogliere dati più accurati.

Ricercatori realizzano un esperimeno in cui i bosoni si comportano come fermioni

0
Ricercatori della Penn State University dimostrano sperimentalmente che quando i bosoni si espandono in una dimensione possono formare il mare di Fermi.

Verso un’incredibile internet quantistico

0
I ricercatori di Harvard e del MIT hanno trovato un modo per creare il collegamento mancante per una rete quantistica.

Creazione delle prime cellule staminali derivate da supercentenari

0
Per la prima volta gli scienziati hanno riprogrammato le cellule di una donna di 114 anni. Ora possono studiare l'ingrediente segreto dei supercentenari.

DESY – Il piccolo doppio acceleratore ricicla l’energia

0
Prova di concetto per l'acceleratore terahertz in cascata che utilizza impulsi lunghi.

Da vecchi dati della Voyager 2, gli scienziati trovano un altro segreto

0
Dal 24 gennaio 1986 sono trascorsi tre decenni e i dati della Voyager 2 si rilevano ancora una volta preziosi: trovato un altro segreto, questa volta su Urano.

Verso un’incredibile internet quantistico

0
I ricercatori di Harvard e del MIT hanno trovato un modo per creare il collegamento mancante per una rete quantistica.

Creazione delle prime cellule staminali derivate da supercentenari

0
Per la prima volta gli scienziati hanno riprogrammato le cellule di una donna di 114 anni. Ora possono studiare l'ingrediente segreto dei supercentenari.

DESY – Il piccolo doppio acceleratore ricicla l’energia

0
Prova di concetto per l'acceleratore terahertz in cascata che utilizza impulsi lunghi.

Hubble trova le prove dell’anello mancante nella formazione dei buchi neri

0
Gli astronomi hanno trovato un buco nero appartenente ad una categoria piuttosto difficile da rilevare nota come "buchi neri di massa intermedia".

Ricercatori scoprono come ottenere immagini nitide dei buchi neri

0
Un team di ricercatori ha pubblicato nuovi calcoli che prevedono una sottostruttura sorprendente e complessa all'interno delle immagini del buco nero.

Onde gravitazionali: nuove scoperte in vecchi dati

0
I ricercatori del Max Planck Institute hanno pubblicato il secondo catalogo Open Gravitational-wave usando migliorati metodi di ricerca dei dati di LIGO e VIRGO.

Scoperto un nuovo tipo di stella pulsante

0
Sebbene la sua esistenza fosse stata teorizzata già 40 anni fa, il primo one-sided pulsator è stato scoperto solo ora grazie ai c.d. scienziati "cittadini".

ESA – La forma della Via Lattea causata dalla collisione galattica…in corso!

Gli astronomi hanno riflettuto per anni sul perché la Via Lattea fosse deformata. Secondo Gaia è in corso una collisione con un'altra galassia.

Scoperta la più grande esplosione mai osservata causata da un buco nero supermassiccio

0
Nell'ammasso dell'Ofiuco, una nuova ricerca condotta dalla astrofisica italiana Simona Giacintucci, ha scoperto la più grande esplosione mai osservata.

Quale souvenir di Marte porteresti sulla Terra?

0
L'ESA chiede collaborazione alla NASA, ma non solo, per capire quali campioni dovranno essere raccolti dal suolo per sapere se su Marte ci sia mai stata vita.

Da vecchi dati della Voyager 2, gli scienziati trovano un altro segreto

0
Dal 24 gennaio 1986 sono trascorsi tre decenni e i dati della Voyager 2 si rilevano ancora una volta preziosi: trovato un altro segreto, questa volta su Urano.

Scienze spaziali da casa: risorse per bambini e adulti

0
L'ESA ha selezionato app e video per adulti e bambini per farvi passare il tempo e nel frattempo imparare di più sulla scienza dello spazio.

La nuova analisi isotopica ha appena cambiato la linea temporale di come è nata...

0
Una nuova ricerca cambia la teoria sulla formazione dei pianeti. Questo processo potrebbe essere un prerequisito per le condizioni favorevoli alla vita.
Fragmented_terrain_on_Mars_pillars

MARTE – Il Mars Express mostra un pianeta diviso in due

0
La morfologia e le caratteristiche della superficie marziana differiscono in modo significativo dandogli l'aspetto di un pianeta diviso in due parti diverse.
Plutone-cuore.ghiaccio

Il “cuore” di Plutone determina le caratteristiche dei suoi venti

0
Un "cuore pulsante" di azoto ghiacciato controlla i venti di Plutone e può dare origine a elementi sulla sua superficie.

Scienze spaziali da casa: risorse per bambini e adulti

0
L'ESA ha selezionato app e video per adulti e bambini per farvi passare il tempo e nel frattempo imparare di più sulla scienza dello spazio.

L’impatto generato sull’asteroide Ryugu aiuta a comprenderne età e composizione

0
Il colpo inferto da Hayabusa2 su Ryugu ha generato un cratere più grande del previsto. Importanti sono i risvolti sulle teorie dell'età degli asteroidi.

L’imaging termico rivela una natura porosa dell’asteroide Ryugu

0
Le prime fotografie di Hayabusa2 dell'asteroide Ryugu mostrano un paesaggio insidioso, dotato di una topologia robusta. Ma il TIR rivela dettagli inaspettati.

Cercare risposte alla teorie delle stringhe osservando gli x-ray

0
La teoria delle stringhe è la proposta più nota per una "teoria del tutto". Gli astronomi ricorrono al Chandra x-ray Observatory per cercare risposte.

TESS – Scoperto il primo esopianeta nella thick disc zone

0
Il telescopio spaziale TESS della NASA ha realizzato un nuovo primato: ha individuato un esopianeta in orbita attorno a una stella della thick disc zone.

Grazie al Dark Energy Survey, trovati nuovi oggetti transnettuniani

0
Lo studio descrive un nuovo approccio per trovare i TNO, ma potrebbe aiutare anche le future ricerche a trovare l'ipotetico Pianeta Nove nonchè altri pianeti.

ESO – Il VLT osserva l’esopianeta dove piove ferro

0
I ricercatori, grazie al Very Large Telescope (VLT) dell'ESO hanno osservato un pianeta estremo dove sospettano piova ferro.

ESA – La prima immagine “sfocata” di Cheops

0
L'acquisizione di questa immagine segna una pietra miliare nella fase di test di Cheops, il telescopio spaziale dell’Esa per la caratterizzazione degli esopianeti

INAF – Scoperto un possibile pianeta attorno a Proxima Centauri

0
Scoperto un nuovo possibile pianeta che oribta attorno a Proxima Centauri, la stella più vicina al nostro sistema solare. Alla scoperta ha preso parte anche l'INAF di Torino.

La cometa Atlas sta per mostrare tutto il suo fascino

0
I modelli attuali prevedono che ATLAS potrebbe essere più luminosa e facile da individuare, anche per i neofiti astronomi che osserveranno dalle città.

NASA – Immagine di Klotho and Lina

0
Immagine di Klotho e LIna ripresi da NEOWISE.

L’impatto generato sull’asteroide Ryugu aiuta a comprenderne età e composizione

0
Il colpo inferto da Hayabusa2 su Ryugu ha generato un cratere più grande del previsto. Importanti sono i risvolti sulle teorie dell'età degli asteroidi.

L’imaging termico rivela una natura porosa dell’asteroide Ryugu

0
Le prime fotografie di Hayabusa2 dell'asteroide Ryugu mostrano un paesaggio insidioso, dotato di una topologia robusta. Ma il TIR rivela dettagli inaspettati.

Scoperti sali di ammonio sulla cometa 67/P.

0
Questa scoperta potrebbe aprire nuovi scenari sulla distribuzione di azoto nei pianeti, un elemento chiave per la chimica della vita come la conosciamo.

Cambridge – Dimostrata una delle teorie di Charles Darwin

0
Gli scienziati hanno dimostrato per la prima volta una delle teorie sull'evoluzione di Charles Darwin, quasi 140 anni dopo la sua morte.

Onde gravitazionali: nuove scoperte in vecchi dati

0
I ricercatori del Max Planck Institute hanno pubblicato il secondo catalogo Open Gravitational-wave usando migliorati metodi di ricerca dei dati di LIGO e VIRGO.

TESS – Scoperto il primo esopianeta nella thick disc zone

0
Il telescopio spaziale TESS della NASA ha realizzato un nuovo primato: ha individuato un esopianeta in orbita attorno a una stella della thick disc zone.

Scoperti sali di ammonio sulla cometa 67/P.

0
Questa scoperta potrebbe aprire nuovi scenari sulla distribuzione di azoto nei pianeti, un elemento chiave per la chimica della vita come la conosciamo.

Grazie al Dark Energy Survey, trovati nuovi oggetti transnettuniani

0
Lo studio descrive un nuovo approccio per trovare i TNO, ma potrebbe aiutare anche le future ricerche a trovare l'ipotetico Pianeta Nove nonchè altri pianeti.