Home Sci-News Stelle e Buchi Neri

Stelle e Buchi Neri

Failed Stars: l’eccentricità dell’orbita ne determinerebbe la formazione

0
Un team di astronomi ha indagato sul processo di formazione di esopianeti giganti e nane brune. La eccentricità delle orbite sarebbe uno dei motivi della loro formazione.

Rivelata la presenza di ossigeno molecolare nella quasar più vicina

0
La scoperta di ossigeno molecolare nella quasar, potrebbe essere cruciale per una migliore comprensione delle proprietà del gas molecolare in questi oggetti.

Trovato per la prima volta uno schema in un fast radio burst

0
Per la prima volta, gli astronomi hanno trovato un FRB che si ripete su un ciclo regolare.

Ricostruzioni tridimensionali di esplosioni stellari – VIDEO

0
Visualizzazione tridimensionale (3D) di oggetti astronomici basati sui dati del Chandra X-ray Observatory della NASA e di altri osservatori a raggi-X.

Comprendere la formazione delle stelle attraverso i MASER

0
Gli astronomi stanno cercando di colmare una importante lacuna: comprendere a fondo come si formano le stelle massicce. Per farlo hanno creato l'M2O.

Onde gravitazionali vicino Betelgeuse

0
Un misterioso scoppio di onde gravitazionali è venuto da una regione vicino Betelgeuse. Ma probabilmente non c'è alcuna connessione

L’ipotesi di Stephen Hawking sui buchi neri quantistici potrebbe essere confermata

1
Gli echi nei segnali delle onde gravitazionali suggeriscono che l'orizzonte degli eventi di un buco nero potrebbe essere più complicato di quanto si pensi.
Nat-Astro-LISA-Athena-720

Osservare collisioni di buchi neri con LISA e ATHENA

0
Un nuovo studio ha scoperto che le collisioni di buchi neri supermassicci possono essere contemporaneamente osservate sia nelle onde gravitazionali che nei raggi X

Getti di plasma che sembrano più veloci della luce

0
Nuove osservazioni del buco nero supermassiccio di M87 rilevano getti di plasma che sembrano più veloci della luce. Ecco il motivo di questa illusione.

Mappati per la prima volta i movimenti del plasma negli ammassi di galassie

0
L'XMM-Newton dell'ESA ha spiato il gas caldo che scorreva all'interno di un ammasso di galassie - un comportamento mai visto prima forse guidato da turbolenti eventi di fusione.

Dall’Università di Harvard: scoperta la Radcliffe Wave

0
I vivai stellari interconnessi formano la più grande struttura gassosa mai osservata nella galassia della Via Lattea
NASA- TESS-Draconis

NASA – TESS rileva eclissi di Alpha Draconis

0
Gli astronomi hanno dimostrato, grazie ai dati di TESS, che la antica stella polare Alpha Draconis, si eclissa a causa della sua compagna.

Antichi eventi di migrazione nella galassia di Andromeda

0
Gli archeologi galattici hanno scoperto antiche migrazioni di galassie più piccole verso la Galassia di Andromeda.

In attesa di Betelegeuse: è pronta ad esplodere?

0
Di recente è stato osservato un affievolimento nella luminosità di Betelgeuse. E' il preludio a un evento davvero spettacolare o un falso allarme?

Capire l’evoluzione degli ammassi di galassie attraverso i buchi neri

0
Gli astronomi descrivono uno scoppio violento del buco nero che fornisce nuove informazioni sull'evoluzione dgli ammassi di galassie

Seguici sui social

521FansLike
10FollowersFollow
24FollowersFollow

In Evidenza

Enrico Fermi – 1901/1954

0
E' stato definito come "l'ultimo uomo che sapeva tutto", un uomo dalla indubbia genialità dovuta, forse, anche ad una vita interiore travagliata.

CUSCO – Coricancha: tra cielo e terra

0
Un luogo dove religione, storia e "particolari teorie" si fondono: la connessione tra terra e corpi celesti ha influenzato le credenze locali ispirandone le costruzioni

La nuova analisi isotopica ha appena cambiato la linea temporale di come è nata...

0
Una nuova ricerca cambia la teoria sulla formazione dei pianeti. Questo processo potrebbe essere un prerequisito per le condizioni favorevoli alla vita.

Stabilità mediante fluttuazione: i materiali topologici superano il movimento periodico quantistico

0
Gli scienziati dell'Ames Laboratory hanno scoperto un metodo che renderebbero possibile l'informatica quantistica avanzata e la spintronica.

Collasso quantistico spontaneo indotto mediante interazioni gravitazionali

0
Presenta una modifica della famosa equazione di Schrodinger, contribuendo a risolvere il problema ben racchiuso nel paradosso del gatto di Schrodinger.

Più Letti della settimana