Home Astrofilia Strumenti

Strumenti

Il telescopio – Il riflettore: caratteristiche, pro e contro

0
Il telescopio newtoniano è telescopio più amato dagli astrofili grazie alla sua grande apertura ad un costo più contenuto.

Il telescopio – Il rifrattore: caratteristiche, pro e contro.

0
Introduzione Nel primo appuntamento dedicato al Telescopio - Il telescopio: specifiche e caratteristiche per una scelta consapevole - abbiano visto alcuni aspetti importanti che possano permettere di...

Il telescopio: specifiche e caratteristiche per una scelta consapevole

0
Primo appuntamento sulla serie di articoli dedicata al telescopio. Apertura, ingrandimento, lunghezza focale, pupilla d'uscita, specifiche per una scelta consapevole.

Il binocolo – Facile, leggero, trasportabile.

0
Uno strumento che non può mai mancare ad un astrofilo. Facile da utilizzare, leggero e trasportabile. Quali modelli scegliere, cosa si può vedere.

Gli occhi, primo strumento di osservazione

0
Il primo strumento di osservazione della storia sono gli occhi. Vediamo come "usare" questo strumento.

Seguici sui social

521FansLike
10FollowersFollow
24FollowersFollow

In Evidenza

Enrico Fermi – 1901/1954

0
E' stato definito come "l'ultimo uomo che sapeva tutto", un uomo dalla indubbia genialità dovuta, forse, anche ad una vita interiore travagliata.

CUSCO – Coricancha: tra cielo e terra

0
Un luogo dove religione, storia e "particolari teorie" si fondono: la connessione tra terra e corpi celesti ha influenzato le credenze locali ispirandone le costruzioni

La nuova analisi isotopica ha appena cambiato la linea temporale di come è nata...

0
Una nuova ricerca cambia la teoria sulla formazione dei pianeti. Questo processo potrebbe essere un prerequisito per le condizioni favorevoli alla vita.

Stabilità mediante fluttuazione: i materiali topologici superano il movimento periodico quantistico

0
Gli scienziati dell'Ames Laboratory hanno scoperto un metodo che renderebbero possibile l'informatica quantistica avanzata e la spintronica.

Collasso quantistico spontaneo indotto mediante interazioni gravitazionali

0
Presenta una modifica della famosa equazione di Schrodinger, contribuendo a risolvere il problema ben racchiuso nel paradosso del gatto di Schrodinger.

Più Letti della settimana