Home Astrofilia

Astrofilia

Strumenti, Centri di Osservazione e oggetti del profondo spazio

Il telescopio: Schimdt-Cassagrains

0
Il telescopio Schimdt-Cassagrains rappresenta uno strumento molto versatile, pratico, al giusto prezzo. Il tutto lo rende molto popolare da gli amatori.

Il telescopio – Il riflettore: caratteristiche, pro e contro

0
Il telescopio newtoniano è telescopio più amato dagli astrofili grazie alla sua grande apertura ad un costo più contenuto.

Il telescopio – Il rifrattore: caratteristiche, pro e contro.

0
Introduzione Nel primo appuntamento dedicato al Telescopio - Il telescopio: specifiche e caratteristiche per una scelta consapevole - abbiano visto alcuni aspetti importanti che possano permettere di...

Il telescopio: specifiche e caratteristiche per una scelta consapevole

0
Primo appuntamento sulla serie di articoli dedicata al telescopio. Apertura, ingrandimento, lunghezza focale, pupilla d'uscita, specifiche per una scelta consapevole.

Comete e asteroidi secondo antiche tradizioni

0
Comete e asteroidi hanno danno sempre affascinato chi li ha osservati ispirando miti e leggende.
cielo-mese-novembre-universe-journal

Il cielo di dicembre tra meteore, eclissi e solstizio d’inverno

0
Gli appassionati di osservazione potreanno vedere questo mese non solo sciami meteorici ma anche una eclissi solare anulare.

Galassia Triangolo: tutto, o quasi, che c’è da sapere.

0
Una galassia particolarmente famosa tra gli astrofili e non solo. M33 cattura l'attenzione sia degli astronomi amatoriali che professionisti.
The_Keck_Subaru_and_Infrared_obervatories-universe-journal

Mauna Kea Observatory, gli occhi sul cosmo

0
Su un Vulcano in stato di quiescenza, sulle isole delle Hawaii, è situato l'Osservatorio astornomico di Mauna Kea
cielo-mese-novembre-universe-journal

Il cielo di novembre: ecco cosa guardare

0
Novembre è inziato da qualche giorno e da una settimana è stata inserita l'ora solare, la notte dura un'ora in più. Ecco cosa osservare.
orione-orionidi-radiante-stelle-cadenti-ottobre

Le Orionidi, resti di Halley provenienti da Orione

0
Le Orionidi provengono dalla cometa di Halley. Ogni anno durante il mese di ottobre, la Terra passa nei resti lasciati dalla cometa.

ALMA, Atacama Large Millimeter/submillimeter Array

0
L'Alma: uno dei più moderni telescopi per lo studio della luce proveniente dagli oggetti più freddi dell'Universo

M1 – La Nebulosa Granchio

0
Una storia che parte da lontano quella del primo oggetto del Catalogo Messier

Osservatorio Astronomico di Napoli

0
Il più antico istituto scientifico partenopeo dove si svolge attività di ricerca, osservazione e divulgazione scientifica.

Il binocolo – Facile, leggero, trasportabile.

0
Uno strumento che non può mai mancare ad un astrofilo. Facile da utilizzare, leggero e trasportabile. Quali modelli scegliere, cosa si può vedere.

Sirio – la stella più brillante dopo il Sole

0
Nel cielo notturno è la stella più luminosa, proviamo a scoprire qualcosa in più.

Seguici sui social

521FansLike
10FollowersFollow
24FollowersFollow

In Evidenza

Enrico Fermi – 1901/1954

0
E' stato definito come "l'ultimo uomo che sapeva tutto", un uomo dalla indubbia genialità dovuta, forse, anche ad una vita interiore travagliata.

CUSCO – Coricancha: tra cielo e terra

0
Un luogo dove religione, storia e "particolari teorie" si fondono: la connessione tra terra e corpi celesti ha influenzato le credenze locali ispirandone le costruzioni

La nuova analisi isotopica ha appena cambiato la linea temporale di come è nata...

0
Una nuova ricerca cambia la teoria sulla formazione dei pianeti. Questo processo potrebbe essere un prerequisito per le condizioni favorevoli alla vita.

Stabilità mediante fluttuazione: i materiali topologici superano il movimento periodico quantistico

0
Gli scienziati dell'Ames Laboratory hanno scoperto un metodo che renderebbero possibile l'informatica quantistica avanzata e la spintronica.

Collasso quantistico spontaneo indotto mediante interazioni gravitazionali

0
Presenta una modifica della famosa equazione di Schrodinger, contribuendo a risolvere il problema ben racchiuso nel paradosso del gatto di Schrodinger.

Più Letti della settimana