Credit: NASA/JPL-Caltech

Introduzione

Quali sono i momenti importanti dello skywatching durante il mese di febbraio 2021?

Puoi trovare Marte per tutto il mese dopo il tramonto, specialmente la notte del prossimo atterraggio del rover della NASA, il 18 febbraio. Puoi guardare la Luna scivolare attraverso il circolo invernale prima che faccia visita alle stelle luminose della costellazione dei Gemelli.

L’atterraggio di Perseverance

Per prima cosa, l’entusiasmo per il Pianeta Rosso sta crescendo mentre la NASA si prepara a farvi atterrare il suo ultimo rover, chiamato Perseverance, il 18 febbraio. Troverai Marte in alto a ovest dopo il tramonto per tutto il mese. Dovrebbe essere visibile tutta la sera o poco dopo.

Credit: NASA/JPL-Caltech

La notte dell’atterraggio su Marte previsto dalla NASA, troverai la Luna mezza piena proprio accanto al Pianeta Rosso. Quindi esci e dai uno sguardo con i tuoi occhi – specialmente se sei stato uno dei quasi 11 milioni di persone i cui nomi hanno viaggiato verso Marte con Perseverance, inciso in uno dei tre microchip.

Asterismo

La Luna, nel mese di febbraio, attraversa una parte del cielo che contiene un modello familiare di stelle, chiamato anche asterismo. Questo è il Cerchio Invernale – un anello di sei stelle luminose che si estende su una regione molto ampia del cielo.

Credit: NASA/JPL-Caltech

Il Cerchio Invernale contiene altri due raggruppamenti speciali di stelle: la costellazione di Orione e un altro asterismo invernale, il Triangolo Invernale, composto dalle stelle luminose Sirio, Betelgeuse e Procyon. Come la loro controparte, il Triangolo estivo, il Cerchio invernale e il Triangolo invernale sono segnali della stagione. Nell’emisfero settentrionale, li vedrai sorgere a est all’inizio della sera durante il periodo delle notti lunghe e fredde, e tramontare a ovest sempre più presto quando la stagione si trasforma in primavera. Guardate dal 20 al 22 febbraio, quando la Luna si sposta attraverso il circolo invernale, diventando ogni sera un po’ più piena.

La Luna nei Gemelli

Infine, la Luna continua il suo viaggio, visitando i Gemelli. A differenza degli asterismi, i Gemelli sono una delle 88 costellazioni ufficiali usate dagli astronomi per aiutarli a descrivere la posizione degli oggetti nel cielo. Le due stelle luminose Castor e Pollux formano le teste degli inseparabili gemelli della mitologia romana e greca da cui la costellazione prende il nome.

Nelle sere di febbraio, i Gemelli si trovano in alto a sud. Il 23 la Luna è qui, proprio sotto Pollux.

Anche la NASA ha una storia con Gemini, dato che era il nome del programma di volo spaziale umano negli anni ’60 che testava la tecnologia e le capacità in preparazione delle missioni Apollo sulla Luna. Ma mentre la costellazione si pronuncia “JEM-in-eye”, non tutti sanno che il nome del programma della NASA veniva solitamente pronunciato “JEM-ih-knee” all’interno dell’agenzia spaziale. Comunque vogliate pronunciarlo va bene. Assicurati solo di uscire e catturare la visita della Luna con Gemini il 23.

Credit: NASA/JPL-Caltech

Ecco le fasi lunari di febbraio. Puoi aggiornarti su tutte le missioni della NASA per esplorare il sistema solare e oltre su nasa.gov.

VIDEO

Guida quotidiana

  • Febbraio 4: Giovedì, mezzogiorno, 4 febbraio 2021, la Luna calante apparirà mezza piena mentre raggiunge il suo ultimo quarto alle 12:37 p.m. EST (18:37 in Italia). Nella prima metà di febbraio (2021-Feb-05 19:10 UTC – 20:10 in Italia – con 6 giorni, 21 ore 14 minuti di incertezza), l’oggetto Near-Earth Object (2018 CH2), tra 22 e 49 piedi (7 e 15 metri) di diametro, passerà la Terra tra 1,3 e 30,2 distanze lunari (nominalmente 14,5), viaggiando a 22.190 miglia all’ora (9,92 chilometri al secondo).
  • 5 febbraio: Venerdì sera, 5 febbraio 2021, sarà l’ultima sera in cui apparirà il pianeta Mercurio sopra l’orizzonte 30 minuti dopo il tramonto (un’approssimazione di quando Mercurio potrebbe essere ancora visibile nel bagliore del crepuscolo).
  • 6 febbraio: La mattina di sabato 6 febbraio. 2021, la luminosa stella Antares apparirà in basso a destra della Luna. La Luna sorgerà a est-sud-est alle 2:41 a.m. EST (8:41 in Italia), con Antares che sorgerà 22 minuti dopo. Il crepuscolo mattutino inizierà intorno alle 6:10.
  • 8 febbraio: Lunedì mattina, 8 febbraio 2021, il pianeta Mercurio passerà tra la Terra e il Sole, per la c.d. congiunzione inferiore. I pianeti che ruotano all’interno dell’orbita della Terra possono avere due tipi di congiunzioni con il Sole, inferiori (quando passano tra la Terra e il Sole) e superiori (quando passano sul lato lontano del Sole visto dalla Terra). Mercurio si sposterà dal cielo serale al cielo mattutino e comincerà ad emergere dal bagliore dell’alba sull’orizzonte orientale dopo circa l’11 febbraio 2021 (a seconda delle condizioni di osservazione).
  • 11 febbraio: Giovedì pomeriggio, 11 febbraio 2021, alle 2:06 p.m. EST, (18:06 in Italia) ci sarà la Luna nuova, quando la Luna passa tra la Terra e il Sole e non sarà visibile dalla Terra. Il giorno della Luna Nuova, o il giorno successivo, segna l’inizio del nuovo mese per la maggior parte dei calendari lunisolari.
  • 15 febbraio: A partire da lunedì mattina, 15 febbraio 2021, il luminoso pianeta Giove inizierà ad emergere dal bagliore dell’alba, sorgendo a est-sud-est circa 30 minuti prima dell’alba.
  • 16 febbraio: Martedì 16 febbraio 2021, ci sarà il c.d. Martedì Grasso, il tradizionale carnevale nell’ultima notte prima dei 40 giorni di digiuno per la Quaresima. La data del Mardi Grasso è vagamente legata al ciclo lunare. Il Mardi Grasso è 47 giorni prima della Pasqua, e la Pasqua è generalmente legata alla prima domenica dopo la prima luna piena di primavera.
  • 17 febbraio: La sera di mercoledì 17 febbraio 2021, intorno alle 20:29 p.m. EST (2021-Feb-18 01:29 UTC – 19:01 in Italia – con 1 ora e 45 minuti di incertezza), l’oggetto Near-Earth Object (2020 CX1), tra i 132 e i 295 piedi (40 e 90 metri) di diametro, passerà davanti alla Terra a una distanza lunare compresa tra 3,7 e 5,9 (nominalmente 4,8), viaggiando a 18.510 miglia all’ora (8,27 chilometri al secondo).
  • 18 febbraio: Giovedì mattina, 18 febbraio 2021, alle 5:22 a.m. EST (11:22 in Italia), la Luna sarà all’apogeo, la sua più lontana dalla Terra per questa orbita.

Sempre giovedì mattina, Mercurio e Saturno cominceranno ad apparire sopra l’orizzonte a est-sud-est nel momento in cui inizia il crepuscolo mattutino (alle 5:57 a.m. EST – 11:57 in Italia), con Saturno che apparirà alla destra di Mercurio. Inizialmente, Saturno sarà il più luminoso dei due, ma dopo alcune mattine, Mercurio apparirà più luminoso di Saturno.

Giovedì sera, Marte apparirà in alto a destra della Luna crescente. La Luna apparirà a 61 gradi sopra l’orizzonte sud-occidentale quando il crepuscolo serale terminerà alle 6:48 p.m. EST (00:48 del 19 febbraio in Italia).

  • 19-20 febbraio: Nel pomeriggio di venerdì 19 febbraio 2021, la Luna apparirà mezza piena quando raggiungerà il suo primo quarto alle 1:47 p.m. EST (19:47 in Italia).

Venerdì sera fino alle prime ore di sabato mattina, dal 19 al 20 febbraio 2021, la stella luminosa Aldebaran apparirà vicino alla Luna semi-illuminata. Aldebaran apparirà circa 8 gradi a sinistra della Luna mentre il crepuscolo serale termina alle 6:49 p.m. EST (00:49 del 21 febbraio in Italia) e sembrerà spostarsi di un grado o giù di lì più vicino al momento in cui la Luna tramonta sabato mattina quasi un ora dopo. Entro sabato sera la Luna sembrerà essersi spostata di circa 8 gradi dall’altra parte della Luna, e la coppia continuerà a separarsi in seguito.

  • 21 febbraio: Verso domenica mattina, 21 febbraio 2021, Mercurio comincerà ad apparire più luminoso di Saturno.
  • 23 febbraio: Martedì mattina, 23 febbraio 2021, sarà il momento in cui Mercurio e Saturno appariranno più vicini, a soli 4 gradi di distanza, in basso sull’orizzonte est-sud-est (solo 2 gradi sopra l’orizzonte al momento in cui inizia il crepuscolo mattutino). Dopo questo, Mercurio e Saturno sembreranno separarsi, con Saturno che continuerà a salire ogni mattina, mentre Mercurio sembrerà rallentare, per poi cominciare a spostarsi di nuovo verso l’orizzonte ogni mattina.
  • 24 febbraio: Verso mercoledì mattina, 24 febbraio 2021, la luminosa stella Pollux, uno dei gemelli nella costellazione dei Gemelli, apparirà vicino alla Luna gibbosa crescente. Apparirà circa 4 gradi in alto a sinistra della Luna mentre il crepuscolo serale finisce alle 6:53 p.m. EST (00:53 del 25 febbraio in Italia). La Luna raggiungerà il suo massimo nel cielo per la notte alle 9:40 p.m. EST (03:40 del 25 febbraio in Italia) con Pollux che apparirà circa 5 gradi sopra la Luna.
  • 26 febbraio: Venerdì mattina, 26 febbraio 2021, il pianeta Mercurio apparirà al suo massimo sopra l’orizzonte per questa apparizione al momento in cui inizia il crepuscolo mattutino, dopo di che inizierà a spostarsi di nuovo verso l’orizzonte.

Venerdì sera, la Luna piena apparirà a sinistra della luminosa stella Regolo. Quando il crepuscolo serale finirà alle 6:56 p.m. EST (00:56 del 27 febbraio in Italia), Regolo apparirà a circa 7 gradi in alto a destra della Luna piena, e la coppia sembrerà separarsi nel corso della serata.

  • 27-28 febbraio: La Luna sarà piena sabato mattina presto, 27 febbraio 2021, alle 3:17 a.m. EST (09:17 in Italia). La Luna apparirà piena per circa tre giorni fino a domenica mattina, 28 febbraio 2021.