Credits: ESA/Hubble & NASA, A. Leroy, K.S. Long

La galassia NGC 6946 è a dir poco spettacolare. Solo nell’ultimo secolo sono state osservate in NGC 6946 10 supernovae, guadagnandosi il soprannome di Galassia fuochi d’artificio. In confronto, la nostra Via Lattea ha una media di uno o due eventi di supernove per secolo. Questa immagine del telescopio spaziale Hubble Hubble della NASA/ESA mostra le stelle, i bracci a spirale e i vari ambienti stellari di NGC 6946 con dettagli fenomenali.

Siamo in grado di meravigliarci di NGC 6946 in quanto è una galassia “faccia a faccia“, il che significa che vediamo la galassia “di fronte” a noi, piuttosto che vederla di lato (nota come edge-on). La Galassia fuochi d’artificio è ulteriormente classificata come una galassia a spirale intermedia e come una galassia a starburst. La prima significa che la struttura di NGC 6946 si trova tra una galassia a spirale piena e una galassia a spirale sbarrata, con solo una leggera barra al centro, e la seconda significa che ha un tasso di formazione stellare eccezionalmente elevato.

La galassia risiede a 25,2 milioni di anni luce di distanza, lungo il confine delle costellazioni settentrionali di Cefeo e Cygnus (Il Cigno).