Definizioni

In parole povere, gli esopianeti sono pianeti che si trovano al di là del nostro sistema solare. Quindi, per prima cosa, dobbiamo capire la definizione di pianeta.

I pianeti sono mondi che orbitano intorno al nostro Sole, come Marte, Giove e, naturalmente, la nostra stessa Terra. Nel 2006, l’Unione Astronomica Internazionale ha adottato la famigerata nuova definizione di pianeta, che ha lasciato fuori Plutone (ora pianeta nano):

  1. I pianeti devono orbitare intorno al nostro Sole
  2. I pianeti devono essere abbastanza grandi che la loro gravità costringa la loro forma ad essere sferica
  3. I pianeti devono avere le loro orbite libere da altro materiale, quindi sono il corpo più grande vicino alla loro orbita

Il prefisso exo è l’abbreviazione di extrasolare, che significa oltre il Sole, quindi gli esopianeti sono solo pianeti che orbitano attorno a stelle diverse dal nostro Sole.

Vari tipi di esopianeti

Dal 1° ottobre 2020 abbiamo scoperto 4.354 esopianeti in 3.218 sistemi planetari. Circa il 22% di questi sistemi ha più di un pianeta.

I principali tipi di esopianeti che abbiamo scoperto finora:

  • Giganti gassosi: grandi pianeti con spesse atmosfere gassose, come Saturno e Giove
  • Nettuniani: giganti di ghiaccio con atmosfere di gas freddo, simili per dimensioni a Urano e Nettuno
  • Super-Terra: un mix di esopianeti rocciosi e gassosi, più grandi della Terra, ma più piccoli di Nettuno
  • Terrestre: rocciosa, di dimensioni simili alla nostra Terra

Potreste aver sentito parlare di Hot Jupiters, un tipo di esopianeta che si trova comunemente. Hanno le proprietà dei giganti gassosi, ma orbitano molto vicino alle loro stelle, dando loro alte temperature di superficie/atmosfera. Inoltre, orbitano intorno alla loro stella molto rapidamente – in alcuni casi, meno di un giorno!

Un altro interessante esempio di esopianeti sono noti come mondi di lava, esopianeti di dimensioni terrestri con temperature estremamente elevate. Un esempio noto è Kepler-78b, che orbita intorno alla sua stella a solo l’1% della distanza dalla Terra al nostro Sole! La temperatura della superficie di Kepler-78b raggiunge molto probabilmente più di 3.680°F (2.000° C)!

Credit: NASA

Nel nostro sistema solare, la Terra è l’unico mondo che ha dimostrato di avere vita. Ci può essere vita sotto le superfici ghiacciate delle lune che orbitano attorno a Saturno e Giove, ma non l’abbiamo ancora scoperta.

Esistono esopianeti abitabili?

Non lo sappiamo con certezza, ma c’è un elenco crescente di candidati!

L’esopianeta scoperto più vicino che potrebbe possedere la vita è a soli 4 anni luce di distanza! Conosciuto come Proxima Centauri b, questa Super-Terra è leggermente più grande della Terra ed è presente nel sistema planetario più vicino a noi! Orbita attorno a Proxima Centauri, una stella nana rossa che fa parte di un sistema stellare triplo chiamato Alpha Centauri.

Se ci sono esseri viventi su Proxima Centauri b che hanno preso coscienza come noi, potrebbero guardarci con i loro telescopi e chiedersi, proprio come noi, se sono soli nell’universo.

VIDEO