Credits: NASA/JPL-Caltech

Un’applicazione web può mostrare dove si trova Perseverance in questo momento mentre si dirige verso il Pianeta Rosso ed il cui atterraggio è previsto per il 18 febbraio 2021. L’ultima volta che abbiamo visto Perseverance è stato il 30 luglio 2020, quando è scomparsa nel nero dello spazio profondo. Ma con gli occhi della NASA sul sistema solare, è possibile seguire in tempo reale il rover più sofisticato dell’umanità – ed anche l’Ingenuity Mars Helicopter che viaggia con lui – percorre milioni di chilometri nei prossimi sei mesi fino al Jezero Crater.

Eyes on the Solar System visualizza gli stessi dati di traiettoria che il team di navigazione utilizza per tracciare la rotta di Perseverance verso Marte“, ha detto Fernando Abilleira, il responsabile della progettazione della missione Mars 2020 e della navigazione presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA nella California meridionale. “Se volete seguirci nel nostro viaggio, questo è il posto giusto“.

Credit: NASA/JPL-Caltech

Eyes non permette di vedere solo la distanza tra il Pianeta Rosso e la navicella spaziale in questo momento. Si può anche volare in formazione con Mars 2020 o controllare la velocità relativa tra Marte e la Terra o, per esempio, il pianeta nano Plutone.

Con tutte le nostre risorse orbitali che circondano Marte, così come Curiosity e InSight sulla sua superficie, ci sono nuovi dati e immagini che arrivano in continuazione dal Pianeta Rosso“, ha detto Jon Nelson, supervisore dello sviluppo della tecnologia di visualizzazione e delle applicazioni al JPL. “In sostanza, se non avete visto Marte ultimamente attraverso Eyes on the Solar System, non avete visto Marte“.

Decine di controlli sui menu a comparsa permettono di personalizzare non solo ciò che si vede – da lontano a destra “a bordo” di un veicolo spaziale – ma anche come lo si vede: Scegliete la modalità 3D e tutto quello che vi serve è un paio di occhiali anaglifi rosso-ciano per un’esperienza più coinvolgente.

Non è necessario nemmeno fermarsi su Marte. Si può viaggiare in tutto il sistema solare e anche attraverso il tempo. Il sito web non solo utilizza dati e immagini in tempo reale della flotta di veicoli spaziali della NASA, ma è anche popolato da dati della NASA che risalgono al 1950 e sono proiettati fino al 2050. La posizione, il movimento e l’aspetto si basano su dati di missione previsti e ricostruiti.

Mentre state esplorando, fate un tuffo più profondo nel nostro pianeta natale con Eyes on the Earth e viaggiate verso mondi lontani con Eyes on ExoPlanets.