Credits: NASA/SpaceX

SpaceX ha fatto volare per la prima volta in assoluto un prototipo a grandezza naturale della sua astronave che colonizzerà Marte.

Il veicolo di prova dell’astronave, denominato SN5, ha volato nei cieli per circa 40 secondi il pomeriggio del 4 agosto 2020 presso le strutture della SpaceX vicino al villaggio di Boca Chica, nel Texas meridionale, eseguendo un piccolo salto che potrebbe finire per essere un grande passo verso l’esplorazione umana del Pianeta Rosso.

Marte sembra reale“, ha twittato Musk poco dopo il volo di prova.

L’acciaio inossidabile SN5 è salito in aria alle 19.57 EDT (1:57 del 5 agosto in Italia). Ha viaggiato un po’ lateralmente durante il breve volo senza equipaggio; Musk aveva precedentemente detto che avrebbe raggiunto un’altitudine massima di circa 500 piedi (150 metri). La navicella spaziale ha dispiegato le gambe di atterraggio come previsto, fermandosi senza problemi.

Credit: SpaceX

L’SN5 è solo il secondo prototipo di astronave a decollare e il primo a farlo in quasi un anno. Un veicolo tozzo chiamato Starhopper ha fatto qualche breve volo nell’estate del 2019, ritirandosi dopo aver fatto il proprio salto di 500 piedi di altezza quel mese di agosto.