In data 24 giugno la NASA ha realizzato presso il Marshall Space Flight Center della NASA a Huntsville, Alabama l’ultimo test per il programma Space Launch System (SLS) della NASA.

Per maggiori dettagli sul test rinviamo all’articolo: NASA – Artemis I: ultimazione test di qualificazione strutturale

Di seguito il breve video della NASA in cui è visibile la fase finale e piont-break raggiunto.

Credits: NASA / David Olive

Per completare la campagna di test di qualificazione strutturale per il razzo Space Launch System (SLS) della NASA, i vari componenti oggetto del test strutturale sull’ossigeno liquido, sono stati spinti oltre i loro limiti fino a quando non si è giunto al punto di rottura e l’acqua (utlilizzata per simulare il propellente di ossigeno liquido utilizzato per il volo) sgorgava dal serbatoio.

Il completamento con successo dei test di qualificazione strutturale dell’SLS ha concluso la più grande campagna di test al centro dai test condotti per il programma Space Shuttle, più di 30 anni fa. Durante la campagna di test cinque articoli di test strutturali sono stati sottoposti a 199 casi di test separati e sono stati raccolti oltre 421 gigabyte di dati da aggiungere ai modelli di computer utilizzati per progettare il razzo.

Il test finale segna il raggiungimento di tutti i requisiti di test strutturali dell’SLS prima della missione Artemis I – il primo di una serie di missioni sempre più complesse che consentiranno l’esplorazione umana sulla Luna e su Marte.