Video-replica attracco alla ISS ed ingresso degli astronauti nella ISS

Aggiornamento del 31 maggio

19:02, ilportello della Crew Dragon “Endeavour” della SpaceX, la prima navetta privata a fare da “taxi” per astronauti verso la ISS. si è aperto e gli astronauti Bob Behnken e Douglas Hurley sono entrati nella Stazione. spaziale (vedere video).

16:40, Gli astronauti della NASA Robert Behnken e Douglas Hurley a bordo dello SpaceX Dragon Endeavour sono arrivati ​​alla Stazione Spaziale Internazionale

16:20, “hard captured confirmed”.

16:16, “soft captured confirmed”. Crew Draon è attaccata alla ISS!

Come è possibile vedere dal video, la Crew Dragon è in fase di avvicinamento alla ISS.

Crew Dragon eseguirà una serie di manovre di phasing per avvicinarsi gradualmente e attraccare autonomamente con la Stazione Spaziale Internazionale domenica 31 maggio, alle 18:29 circa ora italiana.

Dopo l’attracco, i portelli tra i due veicoli spaziali saranno aperti alle 18:45. I membri dell’equipaggio Douglas Hurley e Robert Behnken saranno accolti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e diventeranno membri dell’equipaggio della Spedizione 63, unendosi all’astronauta Chris Cassidy e ai cosmonauti Ivan Vagner e Anatoly Ivanishin. Behnken e Hurley eseguiranno test su Crew Dragon oltre a condurre ricerche e altri compiti con l’equipaggio della stazione spaziale.

Il lancio realizzata ieri segna l’inizio dell’era dell’equipaggio commerciale nel volo spaziale umano americano. Alcune dichiarazioni: “Che giornata fantastica per la NASA, che giornata fantastica per SpaceX e che giornata fantastica per gli Stati Uniti d’America“, ha dichiarato l’amministratore della NASA Jim Bridenstine. “Sono passati nove anni da quando abbiamo lanciato gli astronauti americani sui razzi americani dal suolo americano e ora l’abbiamo fatto di nuovo“.

Vorrei solo riconoscere l’incredibile lavoro delle persone di SpaceX e della NASA e di tutti coloro che hanno creato questa tecnologia – ciò che è culminato in questo incredibile lancio oggi, riportando in orbita gli astronauti dopo quasi un decennio“, ha affermato Elon Musk, CEO di SpaceX. “Dobbiamo riportarli in modo sicuro e dobbiamo ripetere queste missioni e far sì che questo avvenga regolarmente. C’è molto lavoro da fare”.

Aggiornamento del 30 maggio

 17:55: i membri dell’equipaggio possono trasmettere un aggiornamento da Crew Dragon.

22:55: Behnken e Hurley hanno assunto il controllo di Crew Dragon per la prima dimostrando la loro capacità di controllare la navicella spaziale qualora dovesse sorgere un problema con il volo automatizzato della stessa.

22:09: il Crew Dragon ha eseguito si posizionerà sulla sua traiettoria per incontrarsi domani con la stazione spaziale per attraccare alle 16:29 (ora italiana).

21:50 : La navicella spaziale SpaceX Crew Dragon che trasporta gli astronauti della NASA Robert Behnken e Douglas Hurley sulla strada per la Stazione Spaziale Internazionale ha raggiunto l’orbita in sicurezza, e il nose cone (la parte più avanzata della navicella) è stato aperto. 

La Nasa e SpaceX stanno monitorando le condizione meteo e sono alla ricerca di maggiori dati possibili per capire se il lancio programmato le 21:22 ora italiana sia fattibile o meno. Ricordiamo, infatti, che il primo tentativo del lancio di questa nuova missione soprannominata Launch America è stato annulato a causa delle avverse condizioni meteo.

La NASA al momento sul suo sito ufficiale riporta a riguardo: “Sabato, il 45° Weather Squadron della US Air Force prevede una probabilità del 50% di condizioni favorevoli al momento del lancio. Le preoccupazioni principali rimangono il volo durante eventuali precipitazioni. Tuttavia, al di fuori del sito di lancio ci sono alcune aree che destano particolare preoccupazione con potenziale presenza di temporali e forti venti lungo il percorso di volo. Tutte le condizioni meteorologiche devono essere entro limiti accettabili sia per il lancio che per la traiettoria di volo per essere “valide” per il tentativo di lancio“.



Credit: NASA

Aggiornamento del 28 maggio

Dopo l’annullamento del lancio di mercoledì a causa del clima, la NASA e SpaceX hanno deciso di rinviare, come anticpato, a sabato 30 maggio il prossimo tentativo di lancio per la missione Demo-2, il primo lancio di astronauti su un razzo americano dal suolo americano dallo stesso luogo in cui venne lanciato Apollo 11. “Penso che i nostri team abbiano lavorato insieme in un modo davvero impressionante, prendendo sempre buone decisioni“, ha detto l’amministratore della NASA Jim Bridenstine in seguito.

Il lancio della missione, soprannominato Launch America, è previsto per le 15:22 EDT (21:22 ora italiana) di sabato.

La NASA fornirà una copertura in tempo reale del pre-lancio e delle attività di lancio per il volo di prova SpaceX Demo-2 dell’agenzia , portando gli astronauti della NASA Robert Behnken e Douglas Hurley alla Stazione Spaziale Internazionale .

La NASA e SpaceX stanno puntando alle 15:22 EDT sabato 30 maggio, per il lancio del primo razzo e veicolo spaziale americano costruito e gestito commercialmente che trasportava astronauti alla stazione spaziale. Il primo tentativo di lancio, il 27 maggio, è stato cancellato a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli.

La copertura completa della missione inizia alle 11 del mattino (17 ora italiana) e andrà in onda in diretta su televisione della NASA e sul sito web dell’agenzia, nonché su numerose altre piattaforme. I commentatori della trasmissione di lancio sono: Marie Lewis, Dan Huot, Gary Jordan, Derrol Nail e Tahira Allen della NASA; e Lauren Lyons, John Insprucker e Jessie Anderson di SpaceX; con ospite ospite speciale ed ex astronauta della NASA Leland Melvin. I commentatori della copertura postlaunch sono Leah Cheshier, Courtney Beasley, Gary Jordan e Dan Huot della NASA; e Kate Tice, Siva Bharadvaj e Michael Andrews di SpaceX.

La copertura del pre-lancio include anche una performance speciale di “The Star-Spangled Banner” della cantante vincitrice del Grammy Award Kelly Clarkson.

ll volo di prova fornirà inoltre dati preziosi per la certificazione del sistema di trasporto dell’equipaggio di SpaceX per i voli regolari che trasportano astronauti da e verso la stazione spaziale. SpaceX al momento sta preparando l’hardware per la prima missione di rotazione dell’equipaggio della stazione spaziale, che si sarebbe verificata dopo che i dati di questo volo di prova fossero stati esaminati per la certificazione.

Aggiornamento del 27 maggio

Aggiornamento: il lancio è stato annullato a causa delle cattive condizioni meteo. Un nuovo tentativo verrà realizzato alle 21:22 ora italiana di sabato prossimo.

  • Dal canale live della NASA, il video (in replica) della diretta del lancio.
VIDEO Replica – Credit: NASA

E’ iniziato il count down per questo evento definito “unico” durante la conferenza stampa tenutasi martedì dall’amministratore della NASA Jim Bridestine.

Potrete seguire la diretta oltre che sui canali ufficiali della NASA anche con NOI seguendo la diretta che linkeremo in questo articolo.

Ora italiana del lancio: 22:33! Stay tuned!

Aggiornamento del 20 maggio

Aggiornamento orario di inizio delle 14:15 EDT (20:15 in Italia) per il coinvolgimento dell’equipaggio Demo-2 virtuale a Kennedy di venerdì 22 maggio.

Aggiornamento del 19 maggio

Cambiamento nei partecipanti al briefing per la revisione della prontezza post-volo di giovedì 21 maggio.

Aggiornamento del 18 maggio

Arrivo dell’equipaggio al Kennedy Space Center mercoledì 20 maggio, ora alle 16:00 EDT (22:00 ora italiana)

Aggiornamento del 14 maggio

Ora di lancio di 16:33 EDT (22:33 ora italiana). Inoltre, l’opportunità dell’equipaggio virtuale è ora prevista per le 15:15 EDT (21:15 ora italiana) di venerdì 22 maggio e la conferenza stampa di pre-lancio si terrà non prima delle 18:00 di lunedì 25 maggio (24:00 ora italiana), a seguito del completamento della Flight Readiness Review, che attualmente è previsto per giovedì 21 maggio, ma può essere completato venerdì 22 maggio, se necessario.

Aggiornamento del 6 maggio

questo advisory mediatico è stato aggiornato per riflettere la data di completamento della Flight Readiness Review ora è il 21 maggio e l’ora di arrivo dell’equipaggio al Kennedy Space Center il 20 maggio ora è mezzogiorno.