The study took Jussi Lindgren, left, and Jukka Liukkonen, right, back to year 1941 when Stueckelberg’s wave equation was invented. The equation is the foundation for parameterized relativistic dynamics.

In qualità di studenti, Jussi Lindgren e Jukka Liukkonen avevano trovato insoddisfacente un aspetto fondamentale delle loro lezioni di meccanica quantistica. “Quando ci hanno insegnato la fisica, ci sono stati alcuni elementi fondamentali che ci hanno detto che erano veri e che dovevi accettarli come tali anche senza che fosse mostrato il perché e questo non mi è piaciuto molto” ha detto Jussi Lindgren.

Ma lavorando insieme nel tempo libero al loro lavoro per il governo finlandese e per il dottorato di ricerca di Lindgren sull’analisi dei sistemi di Aalto, i ricercatori hanno escogitato un nuovo metodo per esprimere le leggi della meccanica quantistica usando metodi stocastici – in matematica, più precisamente nella teoria della probabilità, un processo stocastico (o processo aleatorio) è la versione probabilistica del concetto di sistema dinamico.

L’articolo, pubblicato il 27 dicembre su Scientific Reports, esplora come i metodi stocastici possano essere usati per ricavare una varietà di equazioni nella meccanica quantistica sin dai primi principi, al contrario di doverla costruire da precedenti postulati creati ad hoc. “Il metodo sarà utile per insegnanti o studenti perché offre una migliore comprensione del motivo per cui qualcosa è corretto“, ha detto Jukka Liukkonen.

Citazioni e Approfondimenti