L’asteroide di Halloween

Il 10 ottobre 2015 è stato osservato per la prima volta dal telescopio Pam-STARRS ( presso l’Istituto per l’astronomia dell’Università delle Hawaii) l’asteroide  2015 TB145, soprannominato l’asteroide di Halloween per via della usa somiglianza ad un teschio, somiglianza provata dai riflessi provocati dai raggi del Sole nei suoi crateri.

In quest’altra foto si potrà notare maggiormente il dettaglio. (migliorata graficamente)

Tale asteroide è stato oggetto di particolare attenzione per gli scienziati in quanto rientra nella categoria c.d. di “asteroide near-Earth ( NEO : near-Earth object  ), ossia un oggetto che ‘”passeggia” nel sistema solare e la cui orbita può intersecare quella terrestre.

Nel 2015 passò ad una distanza lunare di 1,27, pari a circa 480.000 km dalla Terra; per il momento non c’è nulla da temere dal momento che il suo prossimo passaggio, che sarà l’11 novembre 2018, disterà dal nostro pianeta a circa 40 milioni di km e secondo quanto affermato dal ricercatore del Max-Planck Institute, Thomas Müller, non sarà più vicino se non tra 70 anni.

Per gli astrofili o comunque per chiunque ne sia interessato, seguendo questo link (clicca qui) troverete riferimenti tecnici di tale asteroide.